• 42° Incontro Corregionali

    Convegno
  • Soggiorno culturale 2019

    Cerimonia conclusiva soggiorni culturali 2019 Palazzo Montereale Mantica
  • Stage giovani corregionali e Ri-scoprire il Friuli

    Luglio 2019
prev next

La Regione: «Ambasciatori del FVG e dei suoi valori»

Molte autorità hanno partecipato all’Incontro


03 efasce3Molte le autorità che hanno partecipato all’Incontro dell’Efasce. Con un videomessaggio ha portato il proprio saluto il presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, che ha rimarcato l’importanza dell’azione dell’Ente nei rapporti con i nostri emigrati (messaggi video anche dall’assessore regionale ai corregionali Pierpaolo Roberti e dall’onorevole Luca Sut). Presente in sala il vicepresidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi, che nel suo intervento ha ricordato come la regione sia stata un esempio per la gestione della crisi coronavirus, grazie anche a una cittadinanza pronta a rispettare le regole e che adesso, con una presenza di nuovi contagiati riconducibili per la gran parte a casi d’importazione, occorre non drammatizzare ma neanche sottovalutare la situazione, promuovendo una sorveglianza sanitaria omogenea insieme agli altri Paesi. Citando il senatore Toros, che così si era espresso ai tempi del terremoto del 1976, ha infine sottolineato come gli emigranti del Friuli Venezia Giulia si sono fatti apprezzare nel mondo e questo ha fatto scattare allora come adesso una grande solidarietà internazionale. Il presidente del consiglio regionale Piero Mauro Zanin sulla stessa linea ha ricordato il grande ruolo dei corregionali all’estero come ambasciatori della nostra terra, mentre monsignor Giuseppe Pellegrini vescovo di Concordia Pordenone ha sottolineato l’importanza di continuare a dialogare tra i vari Paesi di accoglienza e di incontrarsi anche con la formula innovativa scelta per il convegno 2020. Presente anche in rappresentanza del Comune di Pordenone il vicesindaco Eligio Grizzo, a testimonianza del proficuo rapporto dell’Efasce con i Comuni del territorio di cui Pordenone, come Grizzo ha ricordato, è il capofila, felice di collaborare con Efasce per il mantenimento dei contatti con i corregionali. Presenti in sala diversi sindaci e amministratori locali di altri Comuni del territorio, nonché consiglieri regionali (come Emanuele Zanon e Chiara Da Giau). Presenti pure gli Enti amici Giuliani nel Mondo con il direttore Fabio Ziberna e l’Unione Emigranti Sloveni con la presidente Graziella Bianco Corean, il presidente Clape Lucio Gregoretti e Cesare Costantini di Eraple.
facebook2 linkedin youtube

Design by Michele Stefanato