• 42° Incontro Corregionali

    Convegno
  • Soggiorno culturale 2019

    Cerimonia conclusiva soggiorni culturali 2019 Palazzo Montereale Mantica
  • Stage giovani corregionali e Ri-scoprire il Friuli

    Luglio 2019
prev next

Germania - Tanti piccoli imprenditori dovranno dichiarare fallimento

L’economia in Germania ha avuto una perdita del 2,2%: il futuro è incerto.
«Non si conoscono le conseguenze delle riaperture: si aspetta certamente una forte recessione economica»


spec7 3Margareta Lovisa, che è stata presidente del Segretariato EFASCE di Wadern, in Germania, ci invia questa testimonianza sulla situazione nel Bundesland (Saarland).

Da questa settimana (la scorsa per chi legge) ci permettono di ricevere a casa la propria famiglia - figli, genitori, fratelli, zii, cugini - rispettando sempre la distanza tra le persone. I negozi possono aprire, permettono però soltanto un certo numero di clienti alla volta.
E vanno indossati mascherina e guanti, oltre a rispettare una distanza di circa 2 metri tra le persone.
Questo vale anche per i luoghi culturali come musei, giardini zoologiche, giardinetti per bambini.
Estetisti, parrucchieri e barbieri hanno riaperto.

Le scuole
Lezioni in classe per gli studenti che cambieranno scuola (4. Classe) e quelli che la finiscono quest’anno. Il numero di studenti per classe è ridotto e di una classe hanno fatto due o tre. Tutti gli altri studenti: scuola in home office. I compiti vengono inviati per email, whatsapp o posta convenzionale, dipende dalle possibilità che hanno gli studenti. Certamente sono svantaggiati i figli di famiglie svantaggiate. Sira, mia nipotina di 4 anni, sta a casa. L’asilo è aperto soltanto per bambini dove i genitori fanno un lavoro importante per il sistema: medici, infermieri e tanti altri.
Figli e mogli lavorano da casa. I genitori rimanendo a casa per curare i figli prendono un percentuale del salario dallo Stato. Questo per sei settimane per la madre e sei settimane per il padre. Alla radio hanno detto che i pagamenti non continueranno dopo queste dodici settimane.
Sofia, l’altra nipote, lascerà l’asilo quest’anno per iniziare la scuola. Anche lei prende i compiti prescolastici da fare dall’asilo.

spec7 2Restrizioni
Ora parlano di ridurre le restrizioni un po’ alla volta. La settimana passata hanno riaperto le frontiere almeno per quelli che lavorano nello stato avvicinante. Da noi: Francia, Lussemburgo. Tantissimi francesi lavorano in Saarland e tantissimi Saarlandesi lavorano in Lussemburgo.
Oggi hanno parlato di riaprire le frontiere tra i paesi dell’unione Europea /zona di Schengen.
E per i paesi Islandia, Norvegia, Liechtenstein e Svizzera. Le persone entrando in Germania non dovranno più andare in quarantena (stare isolati a casa per 2 settimane). Hanno cominciato il lavoro nelle fabbriche. Il settore automobilistico è importante nella nostra zona. Lavoro anche qui con mascherina e distanza.

Economia
Durante il lockdown la gran parte dei lavoratori percepiva un suddidio finanziario dallo Stato (Kurzarbeitergeld). Gli imprenditori avevano la possibilità di ricevere crediti a basso costo. Il ripagamento sarà difficile e tanti piccoli imprenditori dovranno dichiarare fallimento. L’economia in Germania è ridotta di 2,2 %. Il prossimo futuro è incerto perché non si conoscono le conseguenze delle riaperture. Si aspetta certamente una forte recessione economica.
Gastronomia: pensano di riaprire dal 18 maggio. Sempre rispettando le regole di distanza ecc.
Turismo: ancora non è stabilito dove si può fare le vacanze.
Ci informano ogni giorno sulla situazione negli altri paesi del mondo, soprattutto dell’ Italia. Ci fanno vedere delle foto dove trasportano i morti in camion militari per portare in un altro luogo dove c’è capacità nei crematori. Ci parlano dei tantissimi morti, tantissimi infettati, della mancanza di dispositivi medici adatti.
Noi, personalmente, restiamo a casa, siamo prudenti e rispettiamo le regole.
Purtroppo c’è anche qui della gente che non capisce.

Margareta Lovisa
facebook2  twitter2  google plus3  youtube

Design by Michele Stefanato