• Young Adults 2018

    Soggiorno culturale 2018 Pordenone
  • 41° Incontro corregionali

    Pordenone 28 e 29 luglio 2018
  • Stati Generali dei corregionali

    Trieste - ottobre 2015
prev next

Da Poffabro al Brasile: ecco com’è nato il Coro Tramontina per dipendenti e famiglie

Il gruppo è stato fondato dall’omonima impresa creata nel 1911 a Carlos Barbosa
Domenica 8 si è esibito al museo delle coltellerie Coricama di Maniago


03 tramontina1Non capita tutti i giorni di ascoltare a Maniago un coro che presenta un repertorio vario formato di musica popolare brasiliana, musiche regionali, musica italiana e musiche sacre. Un simile evento è stato reso possibile grazie all’interessamento di Cesare Prezzi un giovane consultore della Regione Veneto residente a Bento Goncalves nella regione Rio Grande do Sul con ascendenti di Poffabro.
Cesare a luglio aveva partecipato al soggiorno culturale Ri-Scoprire il Friuli organizzato dall’Efasce di Pordenone ed aveva manifestato il proposito di portare in Italia un coro dal Brasile.
Appena rientrato a Bento Goncalves si è messo subito al lavoro e in pochi mesi grazie all’interessamento di Efasce e il coinvolgimento dell’amministrazione comunale di Maniago e della parrocchia di S. Mauro, l’idea si è trasformata in realtà.
Così domenica 8 gennaio i 43 componenti il coro Tramontina sono stati accolti al museo delle coltellerie Coricama dall’assessore alla cultura di Maniago, Cristina Querin, e dal presidente di Efasce, Michele Bernardon, dove, percorrendo le sale espositive in un ambiente apparso loro subito familiare, hanno potuto riscoprire le proprie radici. In seguito, nella suggestiva cornice natalizia del Duomo di Maniago gli ospiti hanno deliziato con i loro canti i numerosi fedeli intervenuti alla messa serale.

03 tramontina2La ditta Tramontina
Per spiegare come è nato il coro Tramontina bisogna partire da un antefatto. Nel 1885 Enrico Tramontina fu uno dei primissimi emigranti che lasciò la natia Poffabro per andare in cerca di fortuna in Brasile. Nel 1911 il figlio Valentino fondò a Carlos Barbosa la Ferraria Tramontina, un’officina artigianale con una decina di addetti per la produzione di coltelli. Nel corso degli anni l’attività si è andata via via sviluppando con l’apertura di nuovi stabilimenti e la diversificazione della gamma produttiva. Oggi, a poco più di un secolo dalla sua fondazione, quella piccola impresa artigianale conta 10 stabilimenti e impiega 7.000 dipendenti che producono 18.000 prodotti diversi. Fra i suoi obiettivi la ditta Tramontina S.A. investe in progetti che promuovono il benessere dei propri dipendenti, le loro famiglie e la società in generale.

Il coro Tramontina
Con questo spirito nel 2001 è stato fondato il coro Tramontina, composto da dipendenti della ditta e da loro familiari, per lo più originari dal Veneto e dal Friuli, che si dedica alla musica e alla storia dell’emigrazione italiana in Brasile. Il progetto offre ai partecipanti un ambiente sano e rilassante, dove ciascuno dei suoi membri può esprimersi musicalmente attraverso il lavoro di gruppo e dove essi perseguono obiettivi specifici all’interno della musica.
Il gruppo presenta un repertorio vario formato di musica popolare brasiliana, musiche regionali, musica italiana e musiche sacre ed ha la propria sede nella città di Farroupilha, sede di uno dei 10 stabilimenti, nello Stato di Rio Grande do Sul.
facebook2  twitter2  google plus3  youtube

Design by Michele Stefanato