• Delegazione Efasce 42° Incontro Corregionali

    Comune di Pordenone
  • Soggiorno culturale 2019

    Cerimonia conclusiva soggiorni culturali 2019 Palazzo Montereale Mantica
  • Stage giovani corregionali e Ri-scoprire il Friuli

    Luglio 2019
prev next

EFASCE negli USA in visita ai segretariati Gregoris: «Continueremo a sostenervi»



17 usa117 usa2Come previsto dalla progettazione annuale dell’ente, una delegazione del Consiglio Direttivo dell’EFASCE si è recata in visita ad alcuni segretariati degli Stati Uniti.
A Philadelphia si è tenuto l’incontro annuale dei friulani il 5 ottobre, nel corso del quale è stata presentata l’intensa attività del segretariato guidato dalla giovane presidente Lisa Roman.
La comunità friulana che vive nella città statunitense proviene prevalentemente dalla zona pedemontana di Maniago, Poffabro, Frisanco e Travesio a cui è molto legata e ha mantenuto viva la lingua madre del friulano che è ancora parlata in famiglia.
Particolare attenzione è rivolta anche alla lingua italiana della quale, con il sostegno dell’EFASCE, vengono proposti corsi di differente livello rivolti a discendenti del nostro Paese, ma molto frequentati anche da semplici amanti della bella lingua.
Al Venetian Club, sede del segretariato, si è tenuto un incontro informale con i membri del consiglio EFASCE locale durante il quale si è dialogato sull’andamento dell’ente, è stato presentato il programma delle iniziative e il vicepresidente Gino Gregoris ha dato assicurazione che il Consiglio Direttivo continuerà a sostenere l’attività dei segretariati all’estero.
17 usa317 usa6Nella stessa settimana, nel clima accogliente e familiare della casa di Denis Glorioso, Gino Gregoris e Luisa Forte hanno incontrato il presidente dell’EFASCE di Pittsburgh - Pierre Brun- e la segretaria Antonella Fitzpatrik per uno scambio di opinioni sulle prospettive future della locale associazione che sta riflettendo su come farsi conoscere dagli altri corregionali e italiani presenti in città e nei dintorni e desidera consolidare la collaborazione con i segretariati vicini.
Il 12 ottobre la Famee Furlane di New York ha celebrato i suoi 90 anni di vita. Fondata nel 1929 da Domenico Avon, Guido Avon, Giuseppe Cappelletti, Angelo B. Colussi, Pietro Colussi, Bruno De Paoli, Gian Batta Giacomelli, Secondo Mincin, Giovanni Pagnutti, Pietro Pascoli, Frederick John Patrizio, Luigi Perozzaro e Giovanni Vallar è stata un punto di riferimento per i nostri emigrati nel nuovo continente.
17 usa417 usa5Nel corso dei decenni ha portato avanti numerose iniziative, compreso l’acquisto di una sede che è stata luogo d’incontro e di amicizia per molti corregionali e italiani.
Il presidente, Marcello Filippi, nel suo discorso di apertura ha sottolineato l’importanza di mantenere vivo il legame con la terra d’origine, specialmente tra le nuove generazioni e ha invitato i presenti a continuare a sostenere la Famee Furlane impegnandosi a coinvolgere e trovare nuovi iscritti specialmente tra i giovani delle famiglie.
Numerosi sono stati gli attestati di riconoscenza per l’attività svolta riportati nel libro che è stato pubblicato per l’occasione, "The past cannot be changed. Th future is yet in your power", che fa anche memoria di tanti benefattori che oggi non ci sono più.
facebook2  twitter2  google plus3  youtube

Design by Michele Stefanato