• Delegazione Efasce 42° Incontro Corregionali

    Comune di Pordenone
  • Soggiorno culturale 2019

    Cerimonia conclusiva soggiorni culturali 2019 Palazzo Montereale Mantica
  • Stage giovani corregionali e Ri-scoprire il Friuli

    Luglio 2019
prev next

L’emigrante Pagnucco nel libro "In memoria della mia famiglia"



09 libroIl libro "In memoria della mia famiglia" (nella foto la copertina) narra la storia di Giuseppe Pagnucco, un giovane di Arzene che negli anni a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento, come all’epoca migliaia di friulani e italiani, emigra in Germania e poi in Argentina nella speranza di trovare un futuro migliore per sé e la sua famiglia. Il racconto descrive la sua vita, le vicende, i lavori e le vicissitudini spesso dure e drammatiche di chi si è trovato nelle sue stesse condizioni. L’opera inquadra l’Italia dell’emigrazione dal periodo post-unitario e fino al primo dopoguerra, nella quale il protagonista e gli altri personaggi hanno preso parte in fatti realmente accaduti interpretati in veste di romanzo.
La vita di Giuseppe Pagnucco di Arzene, che partì all’estero fanciullo, è contrassegnata dal legame con la famiglia, la terra d’origine, dai fondamenti religiosi della sua educazione e dalla forza d’animo con la quale ha affrontato ogni ostacolo. La trama del libro è sorprendente nell’intreccio degli avvenimenti e nel suo esito. Non è unica e non comune, appartiene ad un insieme di storie vissute da molti giovani e dalle loro famiglie e le tracce lasciate nella nostra terra sono i ricordi e i segni del loro passaggio che solo noi contemporanei stiamo dimenticando.
facebook2  twitter2  google plus3  youtube

Design by Michele Stefanato